7 Chakra Meditation Painting

Type
painting, illustration, meditation, chakra
For
I m discussing for exhibition in Rome
Description

Dipingere come forma di meditazione.

Ho lavorato in maniera istintuale, priva di bozzetti, e strumenti di misurazione, unico metodo di misurazione è stato il pennello, favorendo la concentrazione e liberazione della mente dai pensieri che mi assillano. I disegni geometrici risultano perciò imperfetti, ma non ho mai preteso di raggiungere la perfezione, solo di tendere al miglioramento.

I quadri su cui lavoro sono tele recuperate dalla mondezza di Porta Portese, quadri realizzati tra gli anni 70 e 80 da una sconosciuta ai più, Iris Meco.
Probabilmente non era una pittrice professionista, e forse aveva qualche comune disturbo mentale che sfogava in queste sue creazioni, giacché Iris ha una tendenza inquietante a scrivere su tutto il quadro, e sopratutto a dedicare il retro delle tele ad un bosco di parole, frasi non sempre di senso compiuto, con una propensione alla paranoia, mischiate e richiami religiosi.
I quadri originali dipinti da lei non sono più visibili, ho lavorato per coprirne delle parti, sfruttarne altre cosicché ne rimangano delle traccie sotto i mie colori.
Cercare di coprire o incorporare le immagini dei suoi quadri mi ricordava molto la tecnica di meditazione dello sgomberare la mente da ciò che ci circonda e pervade per cercare la calma dentro di noi.

Questa tecnica di recupero delle tele è dettata dalla povertà ma sopratutto dalla voglia di rimanere ad impatto zero, o più realisticamente ad impatto 0,2.

Ho realizzato i 7 quadri in 7 giorni, in cui ho ridotto drasticamente l’uso di sigarette e alcool, abolito la carne e la tv, una vera rigenerazione dei sensi.
Ho limitato il lavoro a 7 giorni per diversi motivi: evitare di prolungare troppo la fase creativa, rimuginare sopra la meditazione non è un grande aiuto nello sgomberare la mente; 7 è un numero magico che si ricollega anche al numero dei Chakra, dei colori dell’arcobaleno e delle tele, corrisponde ad un unità temporale, la settimana. Non ho realizzato un quadro al giorno bensì molteplici quadri per ogni giornata, così da fermarmi solo quando la necessità di meditare finiva e non il disegno in se per se.
I soggetti sono sempre visti in macro favorendo dei particolari e tagliando fuori il resto.

Il progetto non si autoconclude, sono alla ricerca di altre 7 tele per realizzare la stessa serie di quadri ma sotto una chiave materiale, concreta, occidentalizzata.

Chakra Sahasrara 50cm x 60 cm;
Chakra Ajna 40cm x 60 cm;
Chakra Visuddha 80cm x 45 cm;
Chakra Anahata 70cm x 60cm;
Chakra Manipuraka 70cm x 60cm;
Chakra Swadhistana 70cm x 60cm;
Chakra Muladhara 70cm x 60cm;

12 Settembre 2012
Alice Z Bognetti